Dedicata a Pino Negri....


LE  GRIGNE..
=

===================================================

escursionistico dedicato all'alpinista lecchese...

Pino Negri, alpinista

Mi è stata ispirata nel giorno che ho saputo della sua "morte"- morte di Pino Negri...

quando ancor all'orizzonte il sole calava

ho incontrato un bel ragazzino vestito d'aurora e dallo sguardo felino,

il suo nome era Pino.

 

L'ho guardato e in me l'amore è sbocciato

per tutta la vita il ricordo mi ha accompagnato.

Sei stato il primo, mio dolce Pino

,la tua voce di bimbo,

e il sorriso aggraziato, come lama rovente il mio cuore han marchiato.

 

Sensazioni profonde, di un amor appena sbocciato

han saputo svelar ciò che in me ancor era celato.

poi così, come sei arrivato, quando il mio fior non era sbocciato,

tu te ne sei andato.

 

Io piccola donna di vetro vestita,

nel tempo ho vagato in balia della vita,

sola, tremante, tendevo la mano

alla ricerca vibrante di un ricordo lontano.

Ma il tempo, amico insperato, la profonda ferita ha risanato, ed un altro amore il mio cuor cicatrizzato.

 

Oggi, al tramonto del tempo presente,

tu te ne sei andato dalla vita per sempre,

..ma credimi Pino, per ciò che mi hai dato,

mai e poi mai sarai dimenticato.

 

Nello spazio senza tempo,

or sei luce in movimento

e se il mio cuore fa un saltino,

ti sarò ancor vicino.

Saprò darti tanto amore,

per lenire il tuo "dolore" sussurrando alla tua forma...

sei Luce oltre l'ombra.

 

La tua anima imortale,

ora si che può scalare quelle vette inesplorate,

che nel tempo hai tanto amate.

Ad Elvira, la tua donna, che ti stava ad aspettare,

la tua corda puoi passare e lasciarti tu guidare

dove spazi colorati felici fan due cuori innamorati

.

Da Marinella con amore......Grazie Pino....

Login utente

test