Gesù ci chiama per nome

Gesù Salvatore del mondo

Gesù ci
chiama per nome

 

Mentre
camminava lungo il mare di Galilea vide due fratelli, Simone, chiamato
Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano la rete in mare, poiché
erano pescatori. E disse loro: "Seguitemi, vi farò pescatori di uomini"
. Ed essi subito, lasciate le reti, lo seguirono. Andando oltre, vide
altri due fratelli, Giacomo di Zebedèo e Giovanni suo fratello, che
nella barca insieme con Zebedèo, loro padre, riassettavano le reti; e li
chiamò. Ed essi subito, lasciata la barca e il padre, lo seguirono (Mt
4, 18 22.

===================================================

 

Duemila
anni fa Gesù ha chiamato gli apostoli e loro hanno lasciato tutto e lo
hanno seguito; oggi Gesù continua a chiamare i suoi apostoli e questi
apostoli siamo noi.

 

Che ne dite donne e uomini?

Vogliamo seguirlo anche noi? Dopo tutto ci chiede di credere in LUI, ci chiede di essere ardenti e di non formulare solo belle parole. Ciò che vuole sono le opere, opere che nascono dal cuore. Certamente necessita seguire le SUE LEGGI.

Se siamo insieme nel SUO NOME, è perchè c'è una risonanza.

Quello che ci può distinguere..... è se siamo in sintonia tra il pensiero di LUI, e il VOLERE DI LUI. Per il resto sono solo parole, parole, parole che, se anche sono generate da belle intenzioni, non hanno il "potere" di metterci in contatto con il SUO SENTIRE.

Non dalle parole..... ma dalle opere IO vi riconoscerò.

 

Uniti per non disperderci.....Namastè Viramo....

 

Gesù ci chiama

 Io Gli rispondo "PRESENTE!" e lo voglio dimostrare ARRENDENDOMI AI MIEI LIMITI.

Grazie - Namastè - Alba

Login utente

test