Cosa accade dopo il Risveglio Spirituale?........5....3.....20

Cosa accade dopo il Risveglio Spirituale?

Il risveglio spirituale è l’inizio di un lungo viaggio per te. È un importante punto di svolta nella tua vita, un profondo cambiamento nella tua coscienza che capovolge tutto.

Realizzare il tuo vero Io, produce molti cambiamenti, mentali, fisici e spirituali. Ecco un elenco di alcune cose che accadono dopo il risveglio spirituale e di alcuni aspetti relativi ad esso:

Cerchi di rimanere in salute e adottare uno stile di vita sano.
– La Terra sembra più sacra di prima: vuoi proteggerla a tutti i costi.
Il tuo livello di empatia aumenta.
– L’acqua è vita e lo senti letteralmente: a causa del cambiamento di energia, il tuo corpo ha bisogno di più acqua e hai quasi sempre sete.
– Alcol e droghe non ti attraggono.
Sei più sensibile: senti più cose e vedi più cose.
La natura ti attrae molto: trascorri ore nella natura senza percepire il passare del tempo.
– Vuoi incontrare persone più spirituali, i tuoi vecchi compagni, infatti, non ti assomigliano più.
– I sentimenti di amor proprio aumentano, il che porta all’accettazione e all’autostima: diventi una versione migliore di te stesso.

– Senti disagio e dolore mentre le vecchie ferite guariscono completamente.
– I vecchi ricordi tornano in superficie di tanto in tanto: tutti quei ricordi che sembravano sepolti da molto tempo ritornano sotto forma di lampi nella coscienza.
– La curiosità invade la tua mente, diventi sempre più curioso di tutto.
Sperimenti anche diversi e opposti stati d’animo, che variano da un estremo all’altro e di giorno in giorno: ti senti, ad esempio, arrabbiato, geloso, triste, vergognoso, colpevole, senza una ragione apparente.
– Vuoi muoverti verso la crescita personale in ogni modo possibile.
I sogni ora sono più vivaci: hanno un significato profondo e sembrano più concentrati.
Vedi o noti spesso una sequenza di numeri simili che hanno un significato profondo.
– La tua cerchia sociale cambia completamente e, nel tempo, ti crei nuove amicizie più simili a te.
Le sincronicità sono parte integrante della tua vita.

Quando la tua anima si sveglia, questi cambiamenti diventano parte della tua vita e si fermano quando raggiungi il tuo destino, cioè quando raggiungi il tuo Sé Superiore.

Essere spiritualmente svegli non cambia però i problemi tipici della vita. Tutto ciò che cambia sei tu e la tua percezione. Quando sei sveglio spiritualmente, vedi le cose più chiaramente. Sai anche come superare meglio i problemi della vita.

Il risveglio spirituale ti rende una persona nuova e migliore. Senti i sentimenti degli altri in un modo molto migliorato, segui la tua routine, ma c’è una scintilla nei tuoi occhi e freschezza nella tua mente.

Non ti annoi più nella vita perché hai una strada da percorrere che è piena di eccitazione. Questo nuovo mondo ti occupa anche quando dormi.

Questa è una fase molto bella della tua vita, e se sei ancora giovane, allora sei fortunato, perché puoi vivere tutte le gioie della vita nella loro pienezza e affrontare meglio anche i momenti negativi.

Fonte: https://spiritualify.it/19-cose-che-accadono-dopo-il-risveglio-spirituale-di-una-persona/

La Vita Dopo il Risveglio

La vera natura dell'illuminazione

di Adyashanti

Adyashanti descrive il fenomeno del fluttuare continuo tra quello stato che egli chiama risveglio temporaneo e la pienezza del risveglio, lo stato ultimo di ogni realizzazione.

Attraverso un linguaggio schietto e comprensioni penetranti, l'autore porta alla luce le insidie di questo processo; ci spiega come l'ego può impossessarsi dell'energia del risveglio per scopi personali, o come un senso di superiorità può accompagnare alcune intense rivelazioni, e ancora, ci mette in guardia dal pericolo di "ubriacarsi di vacuità" che segue sovente un'intensa e inaspettata realizzazione.

La completezza del risveglio accade quando con onestà guardiamo dentro noi stessi più profondamente di quanto non abbiamo mai immaginato di fare, interrogandoci sulla nostra vera natura nell'ordinarietà della vita.

"Non cadete in errore. L'illuminazione riguarda un processo distruttivo, non ha niente a che fare col diventare migliori o essere più felici. L'illuminazione è la demolizione di tutto ciò che non è vero. È quel vedere attraverso e oltre la facciata del pretendere. È il completo sradicamento di tutto ciò che avete immaginato essere vero. "

...

Login utente

test