LETTERA AL MIO AMATO GESU'...

Sai Gesù! quanto avrei voluto esserti accanto... quando nell'orto del Getsemini, tutti i tuoi amici ti hanno abbandonato... lasciandoti solo e triste, in attesa di coloro che hanno crocefisso TE... che Sei AMORE.!!!

Forse... sono solo parole dettate da un senso d'incompiuto, ma oggi SENTO IL TUO DOLORE DI UOMO E LA TUA IMPOTENZA DI UOMO-DIO... Ed è per questo, che dopo più di duemila anni ti dico.." TI amo mio dolce GESU ".Oggi, e solo oggi, sento dolore... è forse perchè AMO?.

Poche parole, ma tanto cuore c'è in questa lettera, e questo lo devo al fuoco che arde costante sotto i miei piedi. Mi meraviglio di me GESU',non riconosco più quella Marinella che per tanti anni ha vissuto al posto mio; oggi c'è una Presenza che si strugge d'amore per te... che Vive per Te.

Prendimi per mano e non lasciarmi MAI PIU'....Questo è ciò che oggi ti chiedo. Solo questo desidero, e anche ora che sto scrivendo sento una mano sul cuore che stringe forte a tal punto da farmi mancare il respiro.. E' forse amore?

Mi sento come quando avevo 14 anni. Anche allora, provavo la stessa struggente sensazione; quando aspettavo ore e ore sotto i portici che passasse il Pino; il ragazzino che mi aveva rubato il cuore. Non sarà CHE SONO DI NUOVO innamorata?

Mi sono innamorata di TE GESU'.!!!...Che altro potrebbe essere?

Ricordi quando ero bambina... quanto ti amavo? E ora, che sono al tramonto della vita terrena.. ancora ti amo. Per una parte di vita ti ho abbandonato, è vero, ma credimi... non ti ho dimenticato.... solo un poco accantonato.

Tu Sei COLUI che quando, chiuderò gli occhi ormai stanchi sul mondo, penserò e invocherò, perchè oggi mai più ti tradirò. (sperem)

Oggi sono diventata una donna fedele, una donna che AMA IL SUO UOMO-DIO al di la... di tutte le cose del mondo.

TUA MARINELLA..Sorridente

Login utente

test