IL "COMPITO" DI UNA GUIDA ALPINA E NON.......28....7 20

 

LA GRIGNA...

***************************

 

IL "COMPITO" DI UNA GUIDA ALPINA E NON...

Parete ovest dei Drus, Monte Bianco

Domanda alla Voce da parte di Marinella

D. Con consapevole, oggi raggiunta, responsabilità, desidero sapere in quale stazione di posta ora mi trovo. Grazie per la risposta.

 

R. Conosciamo quanto sei attratta da metafore semplici ma chiarificatrici. Diciamo che tu sei come una guida che accompagna coloro che desiderano scalare una certa vetta del Monte Bianco. Tu, come guida, hai il compito di aprire loro la via e fissi alla parete ulteriori chiodi, dove pensi che siano necessari, per favorire il percorso...da loro scelto.

Essendo tu, già a conoscenza della difficolta di certi passaggi, desideri che la cordata possa beneficiare di maggior sicurezza ponendo tutte le tue capacità al loro servizio.

QUESTO SOLO PUOI FARE........................NULL'ALTRO. RICORDA E LIMITA I TUOI LIMITI..

Saranno gli scalatori che dovranno percorrere la via sulla roccia, saranno loro che dovranno posare i piedi e le mani nei giusti punti = azioni, da noi e da te consigliati. Se durante la scalata vengono sopraffatti dalla paura al punto tale da rimaner paralizzati dal terrore di non farcela, tu guida cosa puoi fare... se non accettare il loro ritiro?.

Certamente questo potrà causare dei ritardi anche per gli altri alpinisti, ma una volta riaccompagnato il malcapitato all'attacco della parete, voi proseguirete l'ascesa verso l'anelata vetta più rilassati, perchè privi dell'imprinting della paura. Vedi briosa guida com' è obbligato il tuo ruolo?

Tu puoi disporre SOLO del tuo coraggio, della tua determinazione e volontà per accompagnare, chi ha le tue stesse prerogative, sulla cima della parete da voi..... espressamente scelta. Ma il Monte Bianco ha tante altre vie anche più difficoltose, dunque esegui con attenzione il tuo ruolo e lascia ad altre guide i loro compiti senza stare tu a preoccuparti d' insegnare quello che, per ora, non ti è stato richiesto.

Limitati a questo, e non prendere su di te responsabilità che non ti competono. Tu non puoi sapere se saranno preda d' improvvise paure, non puoi sapere in anticipo quando e se si manifesteranno. Dunque, una volta svolto il tuo compito da guida hai fatto ciò che desideri e hai desiderato fare.....Stop. L'importante è che tu sia attenta ad ogni vibrazione e pronta a salvaguardare coloro che veramente sono determinati dal proprio desiderio a raggiungere la meta.

La paura può giungere in parete e non prima, perchè se avessero paura della roccia non si rivolgerebbero alle guide alpine, ma andrebbero al mare.....ti sembra sensato questo discorso? Se cosi è sappi che... è durante il percorso che si possono scatenare ataviche inconsce paure. A te saperle affrontare e consigliare, tutto qua .......

=====================

==========================

VIRAMOSorridente

Vi ringrazio per questo chiarimento. Ora ho pienamente compreso in quale stazione di posta sto transitando. Sono pronta a non insistere, una buona guida non lo farebbe mai, perchè sa quanto può essere pericoloso premere su forze incrontrollabili e irrazionali che pullalono nell'inconscio collettivo e individuale. Ecco perchè eseguirò espressamente il ruolo di guida, e lascerò gli altri liberi di ritirarsi senza alcuna pressione vera o presunta.

Se non vogliono posare le mani e i piedi, facendo l'azione richiesta nei giusti appigli consigliati, possono semplicemente decidere di non farlo, ma a quel punto io dovrò proseguire con il gruppo in cordata. In questo modo lascerò nelle loro mani il "loro destino" e non mi legherò più così al loro karma.

Il salto è da fare e sono io che devo saltare. Ok compreso. Grazie. Posso solo aggiungere questo: Io non so perchè ho scelto questa strada......ma SO che devo percorrerla ogni giorno.

Namastè Marinella .........Buona salita a tutti, me compresa......

===========================

VOCE.... Si, ora hai compreso il giusto senso, buon proseguimento verso L'UNITA'.... La mia Coscienza è la tua Coscienza autoreferente...........................


NAMASTE'  MARINELLA.Sorridente

(Nessun oggetto)

{#emotions_dlg.palloncini}

Login utente