IL MENDICANTE..( PILLOLE DI SAGGEZZA ) 22....5.....13

IL MENDICANTE..

CittadellaFOTO TRATTA DA...www.magicoveneto.it/Padovano/Cittadella/index.htm - 13k

PILLOLE DI SAGGEZZA DELLA VOCE..

Un giorno un mendicante giunse alle porte di un'antica città.
Questa città era circondata da alte mura, ed il massiccio portale era chiuso da due grossi battenti..
Il mendicante, si rese conto che non poteva certamente sperare di poter entrare, ma mentre si stava accingendo ad andarsene, una voce lo chiamò fortemente per nome.
Il mendicante rimase incredulo, come poteva qualcuno di quella città fortezza, conoscerlo?
Lui non si era mai avvicinato neppure ai dintorni della cittadella, chi mai poteva conoscere il suo nome?
Diciamo che il mendicante aveva solo DIMENTICATO di ESSERE lui il RE.
Morale..... voi siete il RE ........

************************************************

LA COSCIENZA...

Nella coscienza individuale esiste tutta la coscienza collettiva e viceversa..
Dunque se tu oggi acquisti nuove conoscenze che sono insite nella coscienza collettiva, andrai di conseguenza ad allargare la tua coscienza individuale e piano, piano, doce, doce, un giorno ti accorgerai che non c'è nessuna divisione...ti accorgerai che l'individualità non è altro che la Coscienza del Tutto, posta in una goccia..

******************************************************

Per poter dipingere un quadro necessitano varie pennellate di estro creativo. Per disegnare e far vivere sulla tela un albero, necessità la creatività nel movimento, bisogna esprimere nel colore la sfumatura del vento e così via... Ogni essere umano sulla terra ha una sua individuale creatività, che se viene abbinata, unita ad altre creatività intrinsiche, potrà comporre un meraviglioso quadro da donare a DIO. Il quadro a LUI gradito, è il quadro di ciò che ognuno desidera esprimere attraverso la propria pennellata individuale............ .

marinella....{#emotions_dlg.big-hug}

 

(Nessun oggetto)

{#emotions_dlg.emoticon_grandi_47}

Login utente

test