MAHARISHI...SVILUPPO DELLE POTENZIALITÀ DELLA MENTE.,,,,,,,,,,,,23....11...13

SVILUPPO DELLE POTENZIALITÀ DELLA MENTE

Pensare in modo chiaro e creativo è importante per tutti, a casa, a scuola o sul lavoro, ma secondo gli psicologi gli esseri umani normalmente utilizzano solo il cinque o il dieci percento delle potenzialità della mente e l'uso ristretto di queste potenzialità rende la vita poco soddisfacente, piena di problemi e tensioni. Se vogliamo vivere una vita più felice e appagante dobbiamo espandere il potenziale mentale.

Onda-mente.jpgIl progresso della nostra vita si basa sull'alternanza di attività e riposo. Più profondo è il riposo più efficace è l'attività. Come un'onda acquietandosi diventa illimitata come la superficie dell'oceano, durante la Meditazione Trascendentale la mente si acquieta all'interno di se stessa, trascende il livello dei pensieri e sperimenta la sorgente del pensiero, il Sé interiore, che non è altro che un oceano illimitato di coscienza: la Coscienza Trascendentale.

Questo processo del trascendere porta una grande pace interiore, normalizza il funzionamento del sistema nervoso e risveglia l'infinito potenziale di intelligenza creativa che giace alla sorgente del pensiero.

I BENEFICIAnnaffia-la-radice.jpg
Le ricerche scientifiche indicano che la Meditazione Trascendentale rende la mente più chiara e ordinata, sviluppa l'intelligenza, la creatività, l'attenzione e la memoria, l'autostima e la fiducia in se stessi, la capacità di prendere decisioni giuste e di risolvere i problemi. Le persone che la praticano affermano che la loro mente è più vigile e che sono in grado di rimanere calmi, creativi e attenti anche quando sono coinvolti nell'attività più frenetica. Gli studenti imparano più facilmente e ottengono migliori risultati a scuola.

L'arte di agire con successo si basa sulla Meditazione Trascendentale che ci carica di energia ed intelligenza, chiarezza e creatività; in questo modo l'azione non incontra ostacoli e realizza il proprio scopo con il minimo sforzo e senza stress.

COSA DICE LA SCIENZA
Il vostro cervello governa tutte le vostre azioni, quindi è giusto pensare
che se utilizzate l'intero potenziale del cervello avrete più successo
in tutto quello che fate.

Già i primi studi pubblicati su Science e Scientific American all'inizio degli anni settanta hanno dimostrato che la Meditazione Trascendentale non è semplicemente una tecnica di rilassamento ma produce una particolare condizione che i medici hanno definito stato ipometabolico di riposata vigilanza. Le misurazioni di vari parametri metabolici, biologici ed elettroencefalografici indicano che essa procura l'esperienza di un quarto stato di coscienza principale - la Coscienza Trascendentale - completamente distinto dagli altri tre stati di veglia, sogno e sonno profondo, caratterizzato da un metabolismo molto basso e da elevata coerenza e integrazione nel funzionamento cerebrale.

La coerenza delle onde cerebrali indica quanto il cervello funziona in modo integrato e ordinato. Diversi studi mostrano che la crescita della coerenza delle onde cerebrali è collegata a molti tipi di miglioramento: ad una maggiore fluidità nel parlare e maggiore capacità di apprendere nuovi concetti, ad un modo di pensare basato su principi morali, ad un quoziente di intelligenza più alto, alla riduzione delle nevrosi e a una maggiore efficienza neurologica, al miglioramento dei risultati scolastici e ad esperienze più chiare di Coscienza Trascendentale.

Di norma esistono nel cervello aree non sviluppate oppure non funzionanti a causa dello stress o di traumi particolari che per queste ragioni non sono in grado di espletare la propria funzione. La regolare esperienza del quarto stato di coscienza attiva le aree inutilizzate del cervello e aumenta la coerenza delle onde cerebrali a tutte le frequenze. Già dopo poche settimane di pratica questo funzionamento più completo del cervello comincia a persistere al di fuori della meditazione e con l'andare del tempo cresce e si stabilizza dando origine a stati di coscienza ancora più elevati:

  • La coscienza cosmica, quando l'esperienza del Sé interiore diventa permanente e non viene persa durante l'attività e nemmeno durante il sogno e il sonno profondo
  • La coscienza divina, uno stato in cui la percezione diventa così raffinata da permetterci di percepire il mondo esterno nei termini del relativo più sottile
  • La coscienza di unità, in cui la realtà viene percepita come un continuum di coscienza e ogni cosa nei termini del nostro Sé.

Meditazione Trascendentale e scienza vedica di Maharishi, il sito ... - [ Translate this page ]cardiaco congestizio. I centri di Meditazione Trascendentale in Italia ... L'Eredità di Maharishi: La conoscenza da applicare per migliorare l'esistenza ...
www.maharishi.it/HOME/tabid/310/language/it-IT/Default.aspx - 46k -

Immagine di copertina

(Nessun oggetto)

{#emotions_dlg.big-hug}

Login utente

test