LA LEGGE DI ATTRAZIONE AL SERVIZIO DELL’ANIMA

- LA LEGGE DI ATTRAZIONE AL SERVIZIO DELL’ANIMA

Tutti i più grandi illuminati e maestri spirituali hanno da sempre illustrato le qualità e i vantaggi nel padroneggiare il proprio potenziale interiore per avere una mente disciplinata e proiettata alla calma e alla consapevolezza interiore.
Buddha per esempio affermava che “poiché tutto è riflesso della nostra mente, tutto può essere cambiato dalla nostra mente”, anche l’illuminato Osho descriveva la mente come “uno splendido meccanismo” dalle mille opportunità, ma metteva in guardia dinanzi ad un uso sconsiderato che potesse renderci vittima della mente stessa, poiché quando la mente prevale sull’Anima, l’Anima dimentica se stessa.

Proprio per questo, uno dei principali obiettivi che si pone questo libro è quello di inserire il potere interiore all’interno di una visione più illuminante e spirituale, dove la mente possa diventare una leale servitrice dell’Anima e non uno strumento capace di imprigionare le persone in cicli karmici pesanti e sofferenti.
In questo nuovo paradigma di attrazione lasci andare la pretesa di controllare la realtà, il bisogno di attirare tutto quello che la mente ti dice di volere o le esperienze che crede di voler fare o la persona che crede di voler amare.
Non ti chiede di dedicare attenzione a ciò che vuoi ma piuttosto a ciò che sei nel profondo. Significa ricalibrare la tua attenzione verso l’interno e occuparti di svuotarti da tutte quelle impurità vibratorie che si riflettono nella tua vita per fare spazio ai raggi luminosi della tua Anima.
Questo non significa cominciare a voler cambiare ossessivamente i propri pensieri, le emozioni negative in positive o a ricostruire la tua mente con nuove convinzioni. Così è solo un mezzo per scappare dalla realtà che ti corrode dentro, un metodo per illuderti che stai cambiando e che stai riuscendo ad allontanarti dal dolore.
Non è sufficiente pensare positivo per risolvere tutto, non è sufficiente provare emozioni positive forzatamente. Ciò che serve per rilasciare il tuo sfondo vibrazionale più pesante è imparare a lasciar andare, perdonare, accettare e imparare ad amarti per ciò che sei. Significa occuparsi di quella matassa di dolore che in pochi hanno il coraggio di affrontare.
Puoi fare ogni tentativo possibile, puoi impegnarti quanto vuoi, ma se non ti occupi prima di questo, attrarrai sempre qualcosa che è riflesso di te e quindi delle tue impurità. Vivrai cicli che ti porteranno a vivere le solite esperienze fallimentari, deludenti o con il medesimo finale. E finché non avrai coscienza di questo, il tuo inconscio e le memorie della tua Anima continueranno ad influenzare i risultati dei tuoi desideri.

“Se attrai qualcosa nella tua vita senza però cambiare l’idea che hai di te, non sarai tu a possedere ciò che attrai, ma ciò che attrai che possiederà te”

Giorgia Briata

In sostanza la chiave segreta per rendere la Legge di Attrazione al servizio della tua Anima può essere riassunta attraverso una semplice metafora: l’essere umano è come una tazza che strabocca di liquido. Questo liquido in eccesso è formato dalle credenze, dalle paure, dalle ferite emotive e da tutte le memorie antiche dell’Anima che vanno a formare l’impronta energetica con cui ognuno attrae a sè eventi, circostanze e persone nella vita.

Tutti sono stati abituati a convivere con questo liquido, a percepirlo come una parte di sé; ma in realtà la vera natura umana è la tazza stessa. Il liquido è semplicemente un agente esterno che niente ha a che vedere con ciò che siamo realmente. Facciamo fatica a razionalizzare e a prendere coscienza della nostra vera natura spirituale; di quanto la tazza, ovvero l’Anima, sia la ragione della nostra esistenza, e il liquido, l’unica vera ragione della nostra sofferenza e della nostra irrequietezza esistenziale.

Nel momento in cui decidi di ripulirti dal tuo liquido, nel momento in cui realizzi che è il tuo mondo interiore ad avere priorità su tutto, inizierai ad osservare la vera magia della Legge di Attrazione all’opera. Tutto si sistemerà da sé, senza particolari sforzi o tecniche speciali grazie al principio di risonanza.

Ricordati una cosa importante: la Legge di attrazione è fondamentale, non perché tu inizi in quarta a cercare di attirare tutto quello che credi di volere, ma per renderti consapevole del fatto che tu sei responsabile di ciò che é intorno a te.

Ben presto ci accorgeremo che se ci approcciamo solo con lo scopo di ottenere benifici materiali o per soddisfare le mancanze dell’Ego, ci ritroveremo ogni volta al punto di partenza.
La Verità è che non esiste niente al mondo che può donarti una felicità duratura se non quella che puoi realizzare con la resurrezione della tua Anima. E questo avviene quando decidi di relegare la mente a un ruolo secondario e ti concentri ad esaudire i tuoi desideri animici e non quelli della tua mente egoica.
E’ legittimo ricercare un certo benessere materiale, ma anteporlo alla propria realizzazione animica diviene dannoso per il tuo Karma e per la tua evoluzione.

Non è sbagliato usare il potere della Legge di Attrazione per ottenere un certo benessere materiale, se nel farlo non ti lasci seppellire dai beni e dall’avidità; non è sbagliato usarlo per acquisire la salute, se non diventi fanatico del benessere, neppure è un errore servirsene per far aprire le porte delle opportunità, se cerchi opportunità veramente degne per l’Anima e non per sperperare i Doni dell’Universo e appagare le mancanze dell’Ego.*

Tu sei un’Anima che si è incarnata per ripulirsi da alcune sue memorie dolorose e per portare nella materia la sua maestria.
Quando metti da parte quello che ti appesantisce, ti agganci alle potenti vibrazioni dell’Anima che sono emanazione di amore e di gioia; impari a riconoscere le richieste della tua parte più profonda e il linguaggio con cui essa si esprime. Inizi ad adottare un approccio più spirituale per scinderti dal tuo Karma, ed essere creatore intenzionale degli intenti e dei desideri più puri della tua Essenza Animica.
E nel frattempo che tu ti impegnerai a fare questo, dato che il simile attrae il simile, la tua realtà inizierà a divenire specchio della tua purezza e della tua nuova frequenza più elevata e cristallina. Poiché come diceva Tiziano Terzani: “Ciò che è fuori è anche dentro, e ciò che non è dentro non è da nessuna parte.”

 

Per quanto riguarda il percorso del libro, questo sarà un vero e proprio cammino suddiviso in tre parti ben distinte: nella prima parte affronterai un processo di consapevolezza in cui realizzerai i processi universali della Legge di attrazione in coesione con la Legge del Karma. Vedrai con chiarezza cosa si muove dentro e attraverso di te, come le vibrazioni vengono influenzate dai programmi dell’Ego e da tutti i corpi sottili che compongono il corpo umano.
Nella seconda parte invece ti riapproprierai degli strumenti per rimuovere e lasciare andare tutte quelle impurità che vincolano la tua vibrazione e che limitano il tuo potere attrattivo e l’emergere della tua Anima.
Infine nella terza parte farai riaffiorare la potenza cristallina del tuo Essere Interiore; ti connetterai alle facoltà e ai doni animici per agire con una nuova consapevolezza più elevata, più saggia e spirituale che ti permetterà di attrarre ogni cosa nel rispetto della tua Anima e del tuo Karma.

Il mio augurio è che questo libro possa darti l’opportunità di ancorarti alla migliore versione di te, che aspetta di emergere ormai da troppo tempo, per farti muovere fiducioso ed entusiasta lungo il sentiero della vita.
Ti auguro di assimilare gli strumenti necessari per lasciare andare i tuoi demoni e fare spazio a quella Luce che spesso viene tappata delle nuvole grigie del tuo cielo interiore.

Tutto è nelle tue mani. Ricordatelo.

 

 

Riccardo Ciattini

 

Nota: per acquistare il libro puoi contattarmi in privato per un pre-ordine con uno sconto del 20%. La data di uscita si aggira intorno a Giugno 2022(questo dipende dalla casa editrice, non da me).

 

Per info puoi contattarmi su tutte le pagine social del IlBen-Essere o sui miei contatti personali.

Email: rikiciatt-9@hotmail.it

Instagram: riccardo.ciattini

Facebook: Riccardo Ciattini

 

Login utente

test