Un rebus ( Un rebus?..no. non troppo.!!!...C'E' POSTA PER STELLA )

Ciao Mary, ciao a tutti!

leggere la poesia di Neruda mi ha dato la nota giusta per aprirmi e chiederti questo Mary Dolce!

Il fatto di avere questo ardente bisogno di svegliarmi e di non morire lentamente è correlato a certi stati d'animo ed azioni... che faccio.. giusto? Quello che vorrei aver più chiaro è fino a dove è giusto fare (lasciare che venga fuori quello che viene fuori) e dove invece sbaglio o vado oltre. Come faccio a capire quando supero questo limite? Avrei alcuni esempi pratici ma vedrò di scriverteli in privato!

Bacio Stella

Dentro di noi esiste,

Dentro di noi esiste, dall'inizio del SACRO PENSIERO DI DIO, tutto ciò che ci necessita; quello che stiamo insieme facendo è permetterci di RICORDARE.

Ogni giorno diventerai sempre meno smemorata e vedrai che, come per magia, la memoria si risveglierà facendoti entrare in quelli spazi sconosciuti dove regna la PACE = NOSTRA VERA NATURA...

Per ora lavoriamo con gli strumenti che il sincrodestino generosamente ci sta offrendo in perfetta sincronia con il nostro personale bisogno evolutivo...

Impareremo insieme a gestire le energie in modo da essere sempre più attenti e gentili con il nostro fratello prossimo.. La Pazienza è la più grande ( per me ) virtù che ci permette di riappropiarci del nostro POTENZIALE ANIMICO..

Un baciotto a te donna gentile ..{#emotions_dlg.salut}

Login utente

test